Cerca nel blog

settembre 23, 2015

Shampoo ravvivante Schultz

Ciao ragazze, 

oggi vi parlo dello shampoo ravvivante ultra delicato di Schultz. Sono sempre stata incuriosita dagli shampoo di Schultz in quanto hanno l'estratto di camomilla quindi hanno la proprietà di ravvivare i riflessi biondi dei capelli (cosa che cerco da sempre)

Penso che questo prodotto sia conosciuto da molti almeno dal nome, ma mi faceva piacere dirvi come mi sono trovata.



"Lo shampoo ravvivante Schultz dona lucentezza ai capelli chiari e biondi, ravvivandone i naturali riflessi. La nuova formula più delicata, con soli detergenti di origine vegetale, rende lo shampoo ravvivante Schultz particolarmente indicato per un uso frequente, poiché non aggredisce i capelli e non li appesantisce. Usandolo anche tutti i giorni, i capelli risultano morbidi, leggeri e brillanti di riflessi naturali". Non contiene SLES/SLS, Parabeni, Siliconi, Coloranti chimici, Oli derivati dal petrolio.




Parto col dirvi che ho i capelli che tendono ad ingrassarsi in fretta per cui in uno shampoo cerco anche la caratteristica che faccia in modo che i capelli rimangano puliti più a lungo. Questo shampoo ovviamente non ha questa funzione, d'altronde non potevo nemmeno pretenderlo. Da quel che "promette" in effetti devo dire che è uno shampoo delicato, ma lava i capelli bene, inoltre ,secondo me, ravviva i riflessi biondi e questo mi ha decisamente incuriosita. 

Non è lo shampoo della mia vita perché non mi da la cosa più importante che cerco, ma non lo boccio perché in realtà fa quel che c'è scritto sulla confezione e ravviva i riflessi - penso che proprio per questo motivo lo riprenderò ogni tanto. Quindi se le caratteristiche scritte prima sono quelle che state cercando io direi che potreste tranquillamente andare ad acquistarlo. Lo trovate in vari supermercati, Ipersoap, Acqua&Sapone ecc ad un costo abbastanza basso, penso costi sui 2 euro.

Spero che con le mie poche opinioni io vi sia stata d'aiuto e "ci vediamo" al prossimo post.



settembre 17, 2015

La mia base per il viso Settembre 2015

Ciao a tutti, 

Ho deciso di parlare in questo post di come faccio io la mia base per il viso quando mi trucco. Quali prodotti uso e quali piccoli "segreti" - che su di me funzionano- ho scoperto. Parto col dire che io non ho una bellissima pelle, ma non è nemmeno piena di imperfezioni quindi non andrò a parlare di una base viso adatta forse per le pelli con problematiche maggiori da coprire. Ho la pelle del viso prevalentemente mista tendente alla secca, anche se ultimamente sta un po' impazzendo. Imperfezioni non ne ho tante, ogni tanto mi esce qualche brufolo, ma nulla di che. Il mio più grande problema del viso è la dermatite che ahime da qualche settimana è ritornata. Penso proprio che con il caldo mi dia tregua poi appena inizia a fare più freschino si fa vedere di nuovo. In ogni caso non è una dermatite super pronunciata e grave, a parte qualche giorno che raggiunge il picco, ma succede di rado. 

Prima del trucco lavo sempre bene il viso e uso poi una crema contorno occhi e una crema per il viso per idratare la pelle e renderla pronta per il trucco. Come primo step per la base uso il fondotinta liquido di Avril nella colorazione: Clair . E' un fondotinta leggero e poco coprente, ma personalmente non mi dispiace perché anche se si vede qualche imperfezione, va benissimo comunque. Il modo che preferisco di più nello stendere questo fondotinta è decisamente con i pennello. Di solito metto un po' di fondotinta sul dorso della mano da dove prelevo poco prodotto alla volta e lo metto in vari punti del viso, una volta fatto questo, prendo con il pennello quel poco prodotto rimasto e inizio a stendere il tutto sul viso. Mi piace farlo in questo modo in quanto mi sembra che la coprenza sia migliore, in confronto a quando lo metto con le mani, e anche più precisa. Il pennello che uso è uno di Kiko che purtroppo faceva parte di una edizione limitata, ma è validissimo. Era indicato in teoria per le polveri, ma penso sia troppo fitto per questo utilizzo. 


Una volta steso il fondotinta do una spolverata leggera di fondotinta minerale sul viso. Il fondo che uso è quello di Neve Cosmetics - High coverage mineral foundation, in polvere libera, nella colorazione: Light Neutral. Dopo questo step, cosa fondamentale, spruzzo un po' di acqua termale sul viso. In questo momento sto utilizzando quella di Avene e mi piace molto. Questo step, secondo me, fissa bene il trucco e toglie l'effetto polveroso che può rimanere dal fondo minerale. Inoltre sento che in questo modo i prodotti che ho applicato sul viso si fondano meglio. Il fondo minerale lo applico con un pennello simil Real Techniques preso al mercato a soli 4 euro.



I due fondotinta citati prima mi piacciono molto e, cosa strana, i colori sono perfetti. Io ho la pelle molto molto chiara quindi spesso è difficile trovare dei prodotti con una colorazione adatta.

La parte principale è stata fatta. Di seguito faccio un po' di contouring, più precisamente definisco i lineamenti del viso con il bronzer di H&M nella colorazione 15 Bronze e di seguito applico un po' di blush. Quello del momento è decisamente il blush di H&M nella colorazione 12 Dazzling Peach. (Di questi due prodotti ne ho parlato anche nel post sui preferiti di Agosto) . Proverò a farvi vedere i punti di applicazione del blush e del bronzer su una face chart. 




Dopo aver applicato anche questi due prodotti spruzzo di nuovo un po' di acqua termale e quando si assorbe applico finalmente la cipria. Per me questo prodotto è una novità. Ho sempre ignorato questa tipologia di prodotto nonostante ne avessi due ciprie a casa. Forse non le usavo perché non ne sentivo la necessità, non mi rendevo conto del loro vero contributo, non lo so, so solo che ormai le uso sempre. Il primo giorno del vero e proprio utilizzo della cipria è stato quando ho applicato il fondo di Avril e mi sono resa conto che in certe parti del viso ero decisamente troppo "luminosa". Insomma una specie di lampadina. Infatti il fondo di Avril è molto luminoso, cosa che ammiro nel prodotto perché da radiosità al viso, ma mi sono resa anche conto che forse la cipria ci vuole. Così ho applicato una delle ciprie che ho, Dior - Capture totale: poudre libre nella colorazione 001, e la mia vita è cambiata. A parte gli scherzi, l'effetto lucido era decisamente sparito e questo effetto è durato tutto il giorno. Dopo questa cosa ho deciso allora di ricompattare la cipria di Elf (nella colorazione Apricot Beige) che presi tempo fa e che mi era caduta dopo 5 minuti che ce l'avevo. Mi sembrano decisamente valide entrambe e le uso con grande piacere. 







Facendo una base in questo modo, lo dico senza scrupoli, mi dura tutto il giorno. Sarà in parte grazie alle ciprie, ma secondo me è anche grazie al fatto che lascio che i prodotti si fondano bene tra loro e con la pelle aiutandoli con un po' di acqua termale. Io ho usato il fondo sia di Avril e di Neve senza fare tutti questi step e non duravano così tanto quindi penso siano queste le motivazione del successo di questa base per il viso :) . Sono molto contenta di avere trovato questo equilibrio tra prodotti, colori ecc. 

Prezzo e reperibilità prodotti:

Fondotinta minerale Neve Cosmetics - 13.90 euro. Potete acquistarlo sul loro sito oppure nelle bioprofumerie rivenditrici.
Fondotinta Avril - circa 8 euro. Lo potete trovare nelle varie bioprofumerie o sui siti come ad esempio : Ecco verde  , Bioveganshop
Cipria Elf  - 3 euro. Reperibilità sul sito ufficiale 
Cipria Dior - prezzo intorno ai 25-30 euro. Ho la netta sensazione che non sia più in commercio. Infatti io ce l'ho da molto, moltissimo tempo.
Blush e Bronzer di H&M - prezzo intorno ai 3 euro. Con l'uscita della loro nuova collezione beauty, penso non si vendano più purtroppo. In ogni caso li potreste trovare nei loro negozi.
Acqua termale Avene - il prezzo cambia in base al formato. Lo trovate in ogni farmacia o parafarmacia.

Con questo io ho finito e spero moltissimo di esservi stata utile. Se avete qualche prodotto da consigliarmi o qualche chicca della quale non potete farne a meno, lasciatemi un commentino e mi farete felice. Un abbraccio.



TI POTREBBERO INTERESSARE I SEGUENTI ARTICOLI (correlati ai prodotti citati)


settembre 02, 2015

Ce n'è per ogni mese - Preferiti di Agosto (Makeup e viaggi)

Ciao a tutti,

Siamo già a settembre e quindi tocca ai preferiti del mese di Agosto. Questo mese per me è partito con la vacanza a Barcellona ed è continuata poi con un intenso studio per la sessione di Settembre (gli esami non finiscono mai insomma).

Non mi sono truccata molto questo mese perché faceva caldo e inoltre la maggior parte delle volte che sono uscita di casa era per andare in biblioteca per studiare =).

Comunque sia per quanto riguarda i trucchi quelli che ho preferito utilizzare di più sono stati due prodotti di H&M comprati di recente. Uno è il bronzer, colore "15 Bronze" e l'altro è un bel blush pescato "12 Dazzling Peach". Questi prodotti li avevo acquistati a Barcellona e da subito ho voluto utilizzarli. Anche se non mi sono truccata molto il mese appena passato, mi è piaciuto poter definire un po' il viso quindi dopo aver applicato il fondotinta minerale di Nevecosmetics facevo un leggero "contouring" e davo un pizzico di vita al viso con il blush. Il blush mi piace moltissimo perché è luminoso, ma senza essere pieno di glitter, da veramente una bella dose di vita al viso. Mi piacciono questi prodotti perché hanno un bel colore, sono facili da sfumare e sono molto pigmentati. Non vi posso ancora dire nulla sulla durata perché non li ho usati il tempo necessario quindi quando avrò un'idea precisa ne farò una recensione sicuramente. Comunque sia le prime impressioni sono positive e poi sono dei prodotti low cost quindi penso proprio che ne valga la pena comprarli.

15 Bronze

12 Dazzling Peach


Ora passo a raccontarvi un po' della mia vacanza a Barcellona. Non ho altri prodotti che mi sono piaciuti particolarmente quindi mi fa piacere dirvi un po' le cose che mi sono piaciute a Barcellona ecc. Sono stata una settimana quindi ho avuto abbastanza tempo per girare la città e ci sono state cose che mi hanno lasciata a bocca aperta. L'attrazione che ho preferito in assoluto è stata la Casa Battlo progettata dal celebre architetto Gaudì. E' una casa molto particolare e decisamente diversa da tutto ciò che ho visto fino ad adesso. Ho visitato inoltre la Sagrada Familia, il Park Guell, vari musei (uno di quelli che mi hanno colpito è stato decisamente il CosmoCaixa) e in più il primo giorno che sono arrivata, ho visto la partita di calcio Barcellona - Roma e a parte la partita, devo dire che lo stadio Camp Nou è veramente Woooww. Vi metterò qualche foto di seguito così vi porterò un po' nei bei posti che ho visto.


La Sagrada Familia

La Sagrada Familia

Casa Battlo

Casa Battlo

Casa Battlo

Mercat de la boqueria


Cosmocaixa
Cosmocaixa(museo della scienza)
video

Scorci di Barcellona

Camp Nou

Park Guell
Ne ho migliaia di foto, ma direi che non è il caso metterle tutte. Oltre a questi posti che vedete nelle foto ne ho visitati tanti altri e la città mi è decisamente piaciuta. 

Ho finito anche questo post e spero che non vi dispiaccia il fatto che io abbia parlato poco di makeup. Vi mando un grande abbraccio.